Le zanzariere offrono una serie di notevoli vantaggi. Oltre a proteggerci dalle insidiose zanzare, infatti, ci offrono la possibilità di tenere le finestre aperte  in modo da rigenerare l’aria all’interno della nostra casa: un buon ricambio di aria assicura benessereun buon sonnoun alto grado di concentrazione e resa.

Non dimentichiamo poi l’importanza della luce: il sole è luce e la luce è un “super nutriente”. Il sole agisce come un antidepressivo naturale: cosa ci può essere di meglio per il nostro umore che aprire le finestre e lasciare che la luce entri nelle nostre case.

Infine, la zanzariera consente di risparmiare energia limitando l’utilizzo degli impianti per il trattamento dell’aria, come i condizionatori. Un vantaggio per l’ambiente e per la salute dell’uomo, ma di conseguenza anche un vantaggio economico.

Le zanzariere possono essere di varie tipologie:

  • Zanzariera a molla: caratterizzate  da scorrimento verticale, adattabile a tutti i tipi di finestra.
  • Zanzariera ad apertura centrale: adatte ai serramenti di grandi dimensioni. Ogni anta è apribile separatamente, garantendo massima autonomia.
  • Zanzariera laterale
  • Zanzariera ad anta scorrevole: composte da ante a scorrimento e da un telaio fisso
  • Zanzariera a catena: con scorrimento verticale che consente anche l’utilizzo di tessuti oscuranti disponibili in vari colori
  • Zanzariera plissettata: diversa dalla solita zanzariera. Il suo tessuto, infatti, è a fisarmonica. Adatta per tutte le situazioni in cui si ha uno spazio ridotto.